ALLARME PER LE DISPOSIZIONI IN MATERIA DI ASSISTENZA PSICHIATRICA:
CONFERENZA STAMPA 23 LUGLIO 2012

 

L’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare ha indetto per il giorno 23 Luglio alle ore 11:30, presso la Sala Rosi del Palazzo Comunale di Via Manzoni (angolo via Merulana), una Conferenza Stampa per discutere dell’approvazione, da parte della XII commissione Affari Sociali della Camera dei Deputati, del testo unificato di riforma degli artt. 33, 34 e 35 della legge 833, anche noto come disegno di legge on. Cicciòli.

Particolare preoccupazione destano le nuove misure disposte dagli artt. 4 e 5 del suddetto testo in materia di TSO (Trattamento Sanitario Obbligatorio),la cui applicazione verrà prolungata fino a 6 mesi anche in maniera preventivacon richiesta di un solo medico psichiatra. Il TSO attuale è già altamente discutibile: le nuove disposizioni rischiano di trasformarlo in un trattamento disumano, azzerando in un colpo solo più di cinquant’anni di progressi in campo medico, umanitario, scientifico.

Oggetto della conferenza saranno inoltre le nuove misure farmacologiche previste come forma di controllo sociale nei confronti dei minori, misure che non hanno alcun fondamento né di tipo educativo, né terapeutico né tantomeno umano.

Alla Conferenza sarà presente l’On. Antonio Guidi, già Presidente dell’Osservatorio Nazionale di Salute Mentale, oltre ad autorevoli professionisti e Rappresentanti di Associazioni ed Enti.

Il Presidente

Prof.ssa Vincenza Palmieri